<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d6432744\x26blogName\x3dANTES+DE+TEMPO\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://antesdetempo.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dpt_PT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://antesdetempo.blogspot.com/\x26vt\x3d685797521404101269', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

quinta-feira, 3 de janeiro de 2008

 
I segreti (VIII)



Di meravigliosi strumenti artificiali

Dirò anzitutto le opere dell'arte e della natura che ci riempiono di stupore, per poi indicarne le cause e i modi: in esse nulla vi è di magico, anzi vi dimostrerò che ogni potere magico è inferiore a queste opere e indegno. E anzitutto mi riferirò all'arte. Gli strumenti per navigare possono esser fatti per gli uomini che vanno sul mare in modo tale che grandissime navi fluviali e marine siano condotte da un unico pilota con maggiore velocità che se fossero piene di rematori. Si possono fare anche carri che si muovono senza animali con inestimabile impeto, come erano forse i carri falcati con cui si combatteva nel tempo antico. Si possono anche costruire strumenti per volare, tali che l'uomo, sedendo nel centro dello strumento e movendo qualche congegno, faccia sì che ali artificialmente composte percuotano l'aria, al modo di un uccello che vola. Si può anche costruire uno strumento di piccole dimensioni che può innalzare e calare pesi quasi infiniti, e nulla vi è di più utile in caso di necessità. Infatti con uno strumento alto tre dita e largo altrettanto l'uomo può strappare sè e i compagni da ogni pericolo di carcere, e alzarsi e discendere. Si può anche fare uno strumento con il quale un solo uomo tragga a sè di forza mille uomini contro la loro volontà e così possa attrarre altre cose. Possono anche venir fatti strumenti per camminare nel mare e nei fiumi fino al fondo senza pericolo corporale. Infatti Alessandro Magno se ne servì per vedere i segreti del mare, secondo ciò che narra l'astronomo Etico. Tali cose furono fatte anticamente e ai nostri tempi ed è cosa certa. Non ho visto, soltanto, lo strumento per volare, nè ho conosciuto uomo che l'avesse visto, ma conosco bene un sapiente che escogitò questo artificio. E infinite altre cose possono venir fatte come ponti sui fiumi senza colonne o altro appoggio, e macchine e congegni inauditi.


Frate Roger Bacon in I Segreti dell'Arte e della Natura e Confutazione della Magia, Capitolo IV, Edizione di 1622.



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?